La sterilizzazione del gatto

Salute

Sterilizzazione del gatto: perché è necessaria

Anche se molti proprietari di gatti non amano sentire parlare di sterilizzazione, è importante sapere quali sono i benefici di questo intervento chirurgico, realizzato in anestesia generale da un medico veterinario.

Fughe, zuffe e infezioni sono tutte situazioni potenzialmente pericolose per il vostro piccolo amico. La sterilizzazione riduce sensibilmente il verificarsi di tali situazioni e permette di aumentare di parecchi anni la prospettiva di vita del gatto.
Statisticamente un gatto non sterilizzato vive tra i 6 e i 10 anni mentre uno sterilizzato tra i 13 e i 18. Vediamo perché:

  • Prima di tutto un gatto sterilizzato tenderà meno ad allontanarsi da casa e quindi rischierà molto meno di essere investito o di perdersi;
  • Allontanarsi di meno da casa significa anche meno ferite da graffi, morsi o “colluttazioni” con altri animali. Di conseguenza anche il rischio di contrarre altre malattie diminuirà;
  • Per le gatte, dopo la sterilizzazione diminuisce sensibilmente il rischio di infezioni e tumori.

Non ultimo, il comportamento del gatto migliora anche dal punto di vista dell’esuberanza: un gatto o una gatta nel periodo di calore sono soliti marcare continuamente il territorio facendo pipì ovunque (mura domestiche incluse). In seguito alla sterilizzazione i comportamenti tipici del periodo di calore, compresi i miagolii struggenti (diurni e notturni) che tutti noi conosciamo bene, tendono a cessare.

Bisogna tenere presente, in ogni caso, che dopo la sterilizzazione il gatto sarà più soggetto a obesità perché all’intervento conseguono delle modificazioni ormonali. L’alimentazione del gatto pertanto dovrà tenere conto di tali modificazioni ed essere calibrata di conseguenza.

Oasy Adult Sterilized è un alimento completo specifico per gatti sterilizzati. L’inulina presente è una fonte di prebiotici FOS (Fruttoligosaccaridi), che insieme ai MOS (Mannanoligosaccaridi) favorisce un corretto equilibrio della flora batterica intestinale, inoltre, la polpa di barbabietola contribuisce a migliorare la salute digestiva. Il corretto apporto di Fosforo e Magnesio aiuta la salute delle vie urinarie, mentre l’elevato contenuto di fibre favorisce un senso di maggiore sazietà, contribuendo a controllare la fame del gatto tra un pasto e l’altro.