Consigli utili

Come proteggere i cani da botti e fuochi d'artificio

Ogni volta che si avvicina l’anno nuovo, per i nostri amici a quattro zampe  c’è un nemico in agguato: i botti di San Silvestro. Il rumore di petardi e fuochi d’artificio rappresenta una vera sofferenza per cani e gatti. Paura e angoscia sono causate dell’impossibilità di comprendere l’origine del forte e improvviso rumore.

I cani in particolare, generalmente dotati di un udito molto sviluppato e sensibile, in seguito allo scoppio di un petardo subiscono una condizione di improvviso disorientamento e non sono in grado di stabilire in quale direzione muoversi per allontanarsi rapidamente dallo stimolo negativo. Ecco qualche consiglio pratico per aiutare il tuo animale domestico a superare i momenti di forte stress emotivo causati dallo scoppio dei petardi.

Se lo tieni all’aperto

  • Sistemalo al chiuso, in un ambiente che conosce;
  • Mettigli a disposizione il giaciglio sul quale dorme di solito, assieme a qualche giocattolo;
  • Se non hai la possibilità di sistemarlo al chiuso, verifica attentamente che non ci siano vie di fuga: scappare è la prima cosa che proverà a fare;
  • Verifica altrettanto attentamente che in giro non ci siano oggetti con i quali potrebbe ferirsi;
  • Quando senti i petardi stai assieme a lui cercando di sdrammatizzare attraverso il gioco. Distrailo, senza  cercare di proteggerlo, daresti solo maggiore peso alle sue ansie.

Se lo tieni al chiuso

  • Lasciagli almeno due stanze a disposizione, con le luci accese e le porte aperte;
  • Fai in modo che il suo giaciglio abituale sia facilmente raggiungibile;
  • Verifica attentamente che in giro non ci siano oggetti con cui si possa  ferire;
  • Verifica che le tapparelle o le ante delle finestre siano chiuse, per attutire i rumori esterni;
  • Lasciagli a disposizione dei giochi o ciò che abitualmente ama rosicchiare;
  • Tieni radio o televisione accesi, a basso volume, per distrarlo.

Se lo tieni con te durante la cena di San Silvestro

  • Metti al corrente gli ospiti sullo stato d’animo del tuo cane stabilendo che, in caso di forte stress, sarai tu a occupartene;
  • Se sono presenti bambini spiega loro che non dovranno correre o eccitarlo, anzi è meglio se lo ignoreranno del tutto;
  • Lascia aperte le porte e fai in modo che il giaciglio dove dorme di solito sia ben raggiungibile;
  • Se sono presenti dei nascondigli troppo angusti fai in modo che non possa entrarci;
  • Se si nasconde non usare la forza per tirarlo fuori, mantieni un comportamento tranquillo e se dovesse “farla in giro” non farlo sentire in colpa;
  • Non farlo sentire al centro dell’attenzione ma cerca di distrarlo mantenendo un atteggiamento allegro e positivo;
  • Fai attenzione al tono della voce, al volume della televisione e, soprattutto… al momento in cui si stappano le bottiglie;
  • Tieni chiuse tutte le porte di eventuali balconi, sono delle pericolosissime vie di fuga.

Ricorda che il veterinario può sempre consigliarti e prescriverti dei medicinali o rimedi naturali per aiutarlo a superare il momento di difficoltà.